Duecento chilogrammi tra mozzarelle, ricotte e formaggi, privi dell’etichettatura prevista per legge e della documentazione che ne attesta la provenienza, sono stati sequestrati in Valle Caudina dal personale del Nucleo Agroalimentare del Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Benevento, unitamente al personale del servizio veterinario della Asl.

A proposito dell'autore

redazione

Post correlati