I “Segreti d’Autore” nell’ultima giornata al Palazzo Coppola  di Valle/Sessa Cilento (Salerno) sono quelli di Sei Personaggi che, a dispetto di Pirandello, un autore lo hanno finalmente trovato. Anche e soprattutto in sé stessi.

A partire dalle 21 andranno infatti in scena sei monologhi, quasi tutti al femminile e quasi tutti interpretati proprio dagli autori. Il primo appuntamento, per l’unico spettacolo declinato al maschile, è affidato ad “Altafini gol”, di e con Davide Paciolla, dove un viaggio in una Napoli priva di luoghi comuni genera mille vite e un amore impossibile. A seguire, Rossella Pugliese è invece autrice e protagonista di Ultimo strip”, primo tentativo di salvezza dall’autodistruzione di un’esistenza lussuriosa che solo apparentemente è priva di sentimento. Un sentimento che, assieme al divertimento, certamente non manca, nonostante la formula dubitativa del titolo spagnolo, in “Quizas Quizas” di Anna Foglietta, con Franca Abategiovanni che regala momenti di esilarante tenerezza nei panni di una donna innamorata di Pedro AlmodovarIronizza invece sui suoi presunti oracoli la sedicente sacerdotessa di Apollo in “Pitonessa XIX”, di e con Marina Sorrenti, ma ci porta anche a credere in noi stessi e a riflettere su come ogni azione umana, connessa oltre il sogno della vita, possa determinare un cambiamento universale. Quello stesso cambiamento al quale aspira la protagonista di L’Alveare”, di e con Gina Ferri, in bilico tra sogno e follia e alla disperata ricerca dell’amore.

Chiuderà la serata, per l’ultimo momento di spettacolo della decima edizione del Festival, “Miranda della segatura”, piccolo omaggio giocoso che Adriana Follieri, diretta da Nadia Baldi, dedica a Moira Orfei, nome d’arte di Miranda Orfei, scomparsa nel novembre del 2015, e alla Madonna protettrice dell’arte circense. Per assistere allo spettacolo unico, che si compone di sei monologhi teatrali, è necessario prenotarsi fino ad esaurimento posti all’indirizzo info@segretidautore.it. L’accesso, gratuito come per tutti gli eventi del Festival, sarà consentito presentando al personale di controllo la copia della e-mail di conferma.