Il Tar della Campania ha accolto i ricorsi presentati contro la chiusura delle scuole nei Comuni di Villaricca e Marano, in provincia di Napoli. Per questo lunedì gli studenti potranno tornare in aula, come stabilito dai due decreti pubblicati oggi. Nelle due cittadine un’ordinanza sindacale prescriveva lo stop alla didattica in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado fino al 27 febbraio.

Ora però tutto cambia, come stabilito nei decreti, firmati dal presidente della Quinta sezione del Tribunale amministrativo regionale Maria Abruzzese, nei quali si specifica che tali comuni non sono compresi tra quelli “attenzionati” dall’unita’ di crisi della Campania, non avendo ricevuto ‘alert’ in quanto non soggetti a un “incremento dei contagi idonei ad impattare in maniera particolarmente significativa sull’incidenza della malattia stessa a livello regionale“. Pertanto le precedenti ordinanze sono sospese a decorrere dal 22 febbraio, termine indicato per consentire il ritorno in aula.