Continua a tenere banco, in Campania, il tema della scuola, dopo che ieri la Regione si è presa altro tempo per decidere sulla riapertura. Dieci giorni ancora per un’ulteriore verifica sull’andamento epidemiologico prima di decidere se è possibile riprendere in presenza almeno per le prime due classi della primaria. Lo si è concordato al termine della riunione dell’Unità di Crisi convocata dal presidente Vincenzo De Luca.

Sempre ieri la Regione ha stanziato 4 milioni di euro da destinare al trasporto, che serviranno per acquistare 250 bus di società private. Lo ha ribadito il governatore che ha incontrato i rappresentanti del mondo della scuola, i sindacati e la Direzione scolastica, con i dirigenti delle Asl, dell’ospedale Santobono e i componenti dell’Unità di Crisi. Di questi 150 sono già in servizio, il resto entrerà in funzione a breve.

Infine al Circolo Didattico di Saviano è stata ultimata la fornitura dei banchi monoposto che permetteranno agli alunni di mantenere la distanza di sicurezza prevista dalle linee guida del Comitato tecnico scientifico. In particolare sono stati consegnati 250 banchi monoposto, di cui 200 per il plesso “Maria di Piemonte” di via Roma e 50 per il plesso “Capocaccia” di via Cimitero. “Desidero ringraziare il commissario per l’emergenza, Domenico Arcuri, e tutta la struttura per l’immediata risposta alla nostra sollecitazione” ha detto il sindaco Vincenzo Simonelli.