L’agognato ritorno tra i banchi di scuola per le superiori (previsto per l’1 febbraio in Campania) si avvicina, e così pure la conseguente necessità di tamponare il problema relativo ai mezzi di trasporto, tra le prime cause di assembramenti dato il cattivo funzionamento. Poche ore fa, l’Eav ha diramato una nota nella quale annuncia che saranno “impegnati 67 autobus aggiuntivi di affiancamento alle tratte maggiormente interessate alla mobilità degli studenti, con corse dedicate negli orari di apertura e di uscita“. Il piano entrerà sarà attuato a partire proprio dall’1 febbraio.

L’intervento dell’Ente Autonomo Volturno, come si legge nel comunicato, si è basato anche sui “dati inviati dagli istituti scolastici“; e il target principale sarà l avasta platea di studenti delle secondarie, per la quali è prevista la didattica in presenza del 50% degli studenti a partire dal 1° febbraio.

Il tema dei trasporti, resta tuttavia sempre tra i più caldi, con gli studenti impegnati proprio oggi nell’occupazione di alcuni istituti napoletani per chiedere un rientro in sicurezza, anche per quanto concerne la mobilità. Il sovraffollamento sulle tratte ferroviarie più battute è una questione irrisolta da anni, resa solamente più critica dal Covid, che ha reso necessario il distanziamento. Un obiettivo che può essere raggiunto nel breve termine tramite la diminuzione del transito di viaggiatori nelle stazioni principali. Inoltre, specifica Eav, che i 67 autobus aggiuntivi proverranno in parte dall’ente, e in parte da Aziende NCC – vale a dire private (elemento che non va affatto giù ad alcuni sindacati come l’Usb).

A ogni modo, data la disomogeneità degli orari di ingresso ed uscita anche per gli istituti che insistono su una stessa tratta o sullo stesso comune, “si è provveduto ad uniformare gli orari – conclude Eav nella nota – al fine di consentire l’arrivo degli studenti tra le 7:45 e le 7:50, così come per gli ingressi delle 10.00. Analogamente, in uscita da scuola, le corse aggiuntive sono state previste tutte intorno alle 13:15 e 15:15“.

Di seguito i link relativi alle tabelle, con i percorsi e gli orari: