Centosettantotto repliche con quasi cinquantamila studenti coinvolti in sette regioni d’Italia. Più di cento attori divisi in diversi cast, settanta musicisti e oltre 800 audizioni per selezionare cantanti, strumentisti, acrobati e ballerini. Questi i numeri annuali del progetto Scuola InCanto che anche quest’anno debutta al San Carlo di Napoli con la Turandot di Giacomo Puccini. Lo spettacolo in teatro rappresenta la fase conclusiva del format ideato da Europa InCanto che mira ad appassionare le nuove generazioni all’opera lirica con un coinvolgimento diretto di scuole, famiglie e teatri.

Migliaia di studenti e docenti di tutta Italia, dopo un accurato percorso di preparazione a Scuola, prendono parte attivamente alla messa in scena del grande capolavoro di Puccini, salendo sui palcoscenici di prestigiosi teatri italiani.

SCUOLA INCANTO è un progetto didattico di avvicinamento alla lirica pensato per gli allievi e gli insegnanti della scuola dell’obbligo con lo scopo di diffondere la conoscenza e l’amore per la musica, l’opera e il teatro in generale. Solo nelle ultime tre edizioni il progetto ha visto la partecipazione di un pubblico adulto di circa 230.000 persone e ha permesso a oltre 120.000 studenti della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado di conoscere il repertorio dell’opera lirica, patrimonio storico-culturale fortemente identificativo per il nostro Paese, riconosciuto in tutto il mondo come simbolo della nostra storia.

Foto di Stefano Costa

Mercoledì 20 marzo: ore 11:45 – ore 14:15 – ore 16.30

Giovedì 21 marzo: ore 9.30 – ore 11.45 – ore 14.15 – ore 16.30

Venerdì 22 marzo: ore 9.30 – ore 11.45 – ore 14.15