L’anno scolastico in Campania inizierà il prossimo 24 settembre e nel pieno rispetto delle norme anti covid. A cominciare dallo screeng, ” obbligatorio tutto il personale, docente e non docente, delle scuole ed istituti scolastici di ogni ordine e grado della regione Campania”, come si legge dall’ordinanza firmata ieri dal presidente Vincenzo De Luca.

Ma non si tratta dell’unica misura adottata. ‘’Abbiamo deciso di finanziare come Regione l’acquisto di termoscanner perché ci è parsa poco credibile l’idea del ministero della Pubblica Istruzione di misurazione della temperatura degli alunni a casa – ha spiegato il governatore -. Credo che tutti quanti noi sappiamo come si vive nelle famiglie alle 7:30 del mattino. La misurazione si dovrà fare negli istituti scolastici e la Regione finanzia l’acquisto di scanner pur non essendo competenza regionale quella della pubblica istruzione’’.