Si dice sempre che il mondo non esisterebbe senza api, per la loro importanza nella catena alimentare e per tutto il pianeta, qualora dovessero estinguersi. Si sono levate molte grida di allarme sul fatto che il loro numero sia in costante declino per l’inquinamento, i pesticidi e la distruzione dell’habitat, così a Portici in questi giorni si può osservare un magnifico e incoraggiante fenomeno: non lontano da Euronics a Corso Garibaldi, a Portici, uno sciame di api in movimento sta sostando nella zona, per riposarsi o forse alla ricerca di una casa. Senza dubbio un segnale molto positivo da parte della natura.

Lo sciame in questione è composto da una giovane regina con il suo seguito di operaie e fuchi in attesa che le esploratrici trovino il sito ideale per un nuovo alveare. Le operaie sono piene di miele per nutrire tutto lo sciame e in questo momento non pungono, anche se ovviamente è preferibile osservarle a distanza di sicurezza. È una cosa bellissima da vedere: ma la cosa più  bella è stata la reazione dei cittadini di Portici, che si sono lanciati in una gara di solidarietà per adottarle. E così a fianco al cartello che avverte di non disturbarle è comparso anche un barattolino d’acqua per dissetarle. Perché, si sa, l’accoglienza non si nega a nessuno e gli ospiti di qualsiasi specie essi siano sono, da sempre, sacri…