I medici riaccendono la speranza per Michael Schumacher, che è stato sottoposto ad un nuovo intervento al cervello. A Grenoble, dove si trova ricoverato, un nuovo bollettino medico è stato diffuso in mattinata dall’equipe medica dell’ospedale dove il sette volte campione del mondo di F.1 è ricoverato da domenica dopo l’incidente sugli sci. Ed è sicuramente migliore di quello di lunedì.
Schumacher “sta leggermente meglio ma non e’ ancora fuori pericolo – hanno spiegato i sanitari -. Schumacher ha subito un secondo intervento durato due ore per assorbire un ematoma sul lato sinistro del cervello per ridurre la pressione intracranica. Siamo meravigliati dai miglioramenti rispetto ad ieri e abbiamo guadagnato del tempo”, hanno poi concluso.