Gli appuntamenti di questa settimana della Scabec, la società inhouse della Regione Campania per la promozione e valorizzazione della cultura e dei beni culturali.

S’inizia giovedì 21 maggio con il quinto e ultimo appuntamento di #STORIEPOPUP (ore 11 sui canali Instagram e Facebook ufficiali della Scabec @scabecspa) i monumenti raccontati ai bambini, un progetto ideato da Rosaria Vairo e Rita Ventre con le illustrazioni di Elena Guglielmotti. Ad accompagnare i piccoli follower alla scoperta del patrimonio culturale della Campania sono due guide eccezionali: la pittrice Artemisia Gentileschi e il dio Apollo, con racconti avvincenti, curiosità, disegni e illustrazioni. Protagonista della quinta puntata è la meravigliosa Certosa di San Lorenzo a Padula, nel cuore del Vallo di Diano. Storie e leggende che si tramandano da secoli, come quella
della frittata delle 1000 uova realizzata dai monaci per il passaggio di Carlo V di Spagna. Sul sito di Scabec sarà scaricabile gratuitamente un laboratorio per più piccoli legato alla storia della Certosa di Padula: www.scabec.it/progetti/storiepopup

Venerdì 22 maggio l’appuntamento è con i protagonisti dei musei e parchi archeologici campani per il format #RITORNO AL FUTURO (ore 19 sul canale Facebook ufficiale della Scabec @scabecspa): ad essere intervistato nella terza puntata dal giornalista Peppe Iannicelli sarà il direttore del Museo Archeologico Virtuale di Ercolano, Ciro Cacciola. Nuove sfide tecnologiche e nuovi progetti per il MAV che riapre con
interessanti novità e collaborazioni internazionali.

Sabato 23 maggio consueto appuntamento con uno dei grandi protagonisti della storia della drammaturgia: Raffaele Viviani. Sabato con Viviani” (ore 19 sul canale Facebook ufficiale della Scabec @scabecspa) è il programma della Scabec e di Fondazione Campania dei Festival e Le Nuvole,  a cura di Giulio Baffi con la collaborazione con Antonia Lezza e Pasquale Scialò. Il tema della puntata sarà la Piedigrotta. Ancora aneddoti, racconti, testimonianze e tanta musica per uno dei padri del teatro contemporaneo. Sabato con Viviani”è un tassello del più ampio progetto “Cantieri Viviani, voluto dalla Regione Campania, realizzato dalla Fondazione Campania dei Festival in collaborazione con Le Nuvole e anch’esso a cura di Giulio Baffi. Giunto alla sua terza edizione, “Cantieri Viviani” ha portato a Castellammare di Stabia, città natale del drammaturgo, e a Napoli occasioni di incontro,
didattica, creatività e spettacolo dedicati a una delle figure centrali della cultura partenopea e del teatro italiano del Novecento, per coinvolgere e farlo conoscere anche ad un pubblico più giovane.