L’idea di una esposizione combinata di fotografia naturalistica e di opere pittoriche che riportano alla sacralità della natura e che si concretizza nella mostra al PAN di Napoli nasce durante i viaggi naturalistici che i due autori (Schili e Marco Valentini) compiono da anni alla ricerca di specie rare e di habitat remoti del pianeta. La produzione di fotografia e di documentari naturalistici ormai così popolari sui media a nostra disposizione non ci deve far dimenticare che molte delle specie che condividono con noi il meraviglioso viaggio su questo pianeta corrono seri pericoli nell’immediato futuro se non cambierà l’approccio globale dell’uomo nell’utilizzo delle risorse del pianeta. Specie che ci stupiscono con i loro comportamenti, specie che sono divenute icone, specie che possiamo amare e proteggere solo con la conoscenza della loro quotidiana lotta per la vita. Nelle opere di Schili i soggetti sono immersi in una composizione pittorica che ne iconizza l’immagine, la ripete all’infinito, la trasforma in un mantra che vuole permeare la nostra sensibilità di osservatori per portarci a farle nostre, parte del nostro essere più intimo e trasformarle quindi in qualcosa di prezioso. Le fotografie di Marco Valentini, frutto di ricerca e sapiente attesa per vie diverse tendono a suscitare passione e rispetto per piccoli e grandi protagonisti della vita sulla terra. Il messaggio vuole arrivare chiaro e forte, non possiamo permetterci di perdere nulla di tutto ciò, pena perdere una parte di noi stessi, la parte più intima e nascosta, la parte dello stupore, della conoscenza, della compassione che arriva da uno sguardo limpido di un’antilope, dalla forza di difendere territorio e prole, dalla lotta eterna tra la vita e la morte.

86 opere di Schili e 40 riproduzioni fotografiche di Marco Valentini saranno esposte al PAN, palazzo delle arti di Napoli dal 28 giugno  al 27 agosto 2018 all’interno della mostra “SAUVAGE”, promossa dal Comune di Napoli in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli.

Alcune delle opere di Schili sono già state esposte a Bruxelles alla Commissione Europea Ambiente, ad Ascoli Piceno presso l’antico Palazzo dei Capitani del Popolo e a Roma presso il Corpo Forestale dello Stato, il Caffè Letterario, il Polo Museale Università la Sapienza e il Museo Civico di Zoologia.

PAN Palazzo delle Arti

Palazzo Roccella, via dei Mille, 60 Napoli

Orari: dal lunedì al sabato ore 9:30 – 19:30

chiuso il martedì

domenica 9:30 – 14:30

INGRESSO GRATUITO