Ieri mentra a Torino Maurizio Sarri veniva ufficialmente presentato al popolo juventino e alla stampa, nelle vesti di nuovo allenatore del Club bianconero, i napoletani hanno voluto porgere il loro personalissimo ”in bocca al lupo” all’ex allenatore azzurro. Così tra le vie del centro storico, accanto a un teschio è apparso un corno rosso, ad accompagnare le voci dei napoletani che hanno voluto salutare così Sarri.


I tifosi partenopei, ‘orfani’ del tecnico, ora lo accusano di “tradimento” per essere passato al “nemico”. E proprio nei giorni scorsi, tra la delusione degli azzurri, era spuntata la statuetta di Sarri nel presepe di San Gregorio Armeno. Il maestro artigiano Genny Di Virgilio ha voluto rappresentare l’ex allenatore con una statuina che incarnasse il sentimento degli ormai ex tifosi: un Sarri-Giuda in tuta bianconera, con tanto di sacchetto contenente 30 denari!
Il video degli ”iettatori”, che vi riproponiamo, è apparso ieri sulla pagina ufficiale del Napoli.

Sarri alla Juve: gli auguri degli "iettatori" di Napoli tra corna e teschi.https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1248594881972194&id=230131330485226

Gepostet von Napoliflash24 am Freitag, 21. Juni 2019