Con l’accusa di tentata truffa e truffa aggravata in concorso ai danni di due anziane donne nel Salernitano, questa mattina sono stati arrestati due napoletani di 40 e 65 anni. In due diversi episodi avrebbero truffato due anziane. A Battipaglia, i due, a bordo di una Mercedes, hanno avvicinato una pensionata, chiedendole di consegnare loro 500 euro quale pagamento per presunti lavori di riparazioni effettuati sul computer del figlio. Poi, a Olevano Sul Tusciano, sono riusciti a farsi consegnare 200 euro da un’altra anziana spiegando che erano a saldo di un piccolo pacco destinato al figlio.

I carabinieri, in seguito ad appostamenti, sono riusciti a individuarli e ad arrestarli in flagranza di reato. I militari hanno anche recuperato la somma di denaro rubata dai due e l’hanno consegnata alla vittima della truffa. Il pacco e i telefoni cellulari degli arrestati sono stati sottoposti a sequestro.