Un giovane che vive a Salerno è stato trasferito a bordo di un’autoambulanza ad alto contenimento, all’ospedale Cotugno di Napoli.

Il ragazzo, italiano, si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi d’Aragona accusando i sintomi classici della malattia. Avrebbe dichiarato di essere di rientro dalla Cina, dove vive la fidanzata e dove si è trattenuto per circa due mesi.

I sanitari hanno attivato il protocollo e il ragazzo è stato posto in una sala in isolamento fino all’arrivo di un’ambulanza Humanitas, con al seguito l’auto medica che lo ha trasportato all’ospedale ‘Cotugno’ di Napoli.