A Salerno sbarcano 1414 migranti

È attraccata al molo Mario di Salerno, alle ore 14,40, la nave “San Giusto” della Marina militare italiana che ha portato sulle coste campane 1414 migranti.
I profughi, provenienti in gran parte dal Medio Oriente, sono stati recuperati al largo delle coste sicule da alcune motovedette nell’ambito del progetto umanitario “Mare Nostrum”. Il prefetto di Salerno, Gerarda Maria Pantalone, ha precisato che il comune si è già messo in moto per provvedere ad un’adeguata sistemazione, la maggior parte dei migranti saranno smistati in centri di accoglienza. «Abbiamo predisposto un piano di trasferimento da Napoli verso Genova e Milano», ha dichiarato il prefetto. L’assessore Nino Savastano si è impegnato per coordinare le associazioni di volontariato che presteranno soccorso lungo tutte le fasi di questa operazione, dallo sbarco fino all’accoglienza. È stato allestito anche il campo di accoglienza alla sede della Protezione Civile.

 

Assunta Lutricuso