Il Teatro Stabile Torino – Teatro Nazionale, con il sostegno di Fondazione CRT, presenta il 12 novembre al teatro Bellini, “Rumori fuori scena” di Michael Frayn, traduzione di Filippo Ottoni, per la regia di Valerio Binasco.

Il testo di Frayn è oramai un un classico della commedia inglese che narra, con affettuoso sarcasmo, le dinamiche che si nascondono dietro a uno spettacolo teatrale. In tre atti, allestimento, debutto e tournée di una farsa erotica: gli spettatori assistono alla prova generale della pièce, congegno perfetto di entrate e uscite, ma anche di divertenti equivoci. La quotidianità del teatro lascia spazio alla sua natura istrionica: il pubblico si trova a sbirciare dietro le quinte, tra animate ripicche e rivalità. Interruzioni, errori, crisi di nervi, tensioni, amorazzi e riappacificazioni potrebbero compromettere definitivamente la recita della commedia, ma nonostante tutto, si va in scena e con grande successo!

Rumori fuori scena ha debuttato nel 1982 a Londra, trasformandosi immediatamente in un successo internazionale. Nel 1992, lo spettacolo è stato trasformato in un film diretto da Peter Bogdanovich e interpretato tra gli altri da Michael Caine e Christopher Reeve.

Interpreti/personaggi

dal 12 al 17 novembre 2019

“Rumori fuori scena”

di Michael Frayn

traduzione Filippo Ottoni

regia Valerio Binasco

con (in ordine alfabetico):

MILVIA MARIGLIANO – Dotty Otley/Sig.ra Clackett

ANDREA DI CASA – Garry Lejeune/Roger Tramplemain

FRANCESCA AGOSTINI – Brooke Ashton/Vicki

NICOLA PANNELLI – Frederick Fellowes/Philip Brent/Uno sceicco

ELENA GIGLIOTTI – Belinda Blair/Flavia Brent

FABRIZIO CONTRI – Selsdon Mowbray/Uno scassinatore

VALERIO BINASCO – Lloyd Dallas, regista

IVAN ZERBINATI – Tim Allgood, direttore di scena

GIORDANA FAGGIANO – Poppy Norton Taylor, assistente

Durata dello spettacolo

1 ATTO – 1 ora e 5 minuti

Intervallo

2 ATTO – 45 minuti

Intervallo

3 ATTO – 35 minuti