A ritrovare l’aziano di cui si erano perse le tracce tre giorni fa a Montalto di Castro è stato il personale di una pattuglia della Polizia Stradale nei pressi di Sala Consilina, in provincia di Salerno. Gli agenti hanno notato l’autovettura dell’uomo, una Lancia Ypsilon, ferma sulla corsia di marcia lungo la carreggiata sud dell’A/2 Autostrada del Mediterraneo. La pattuglia ha immediatamente identificato il pensionato scomparso in provincia di Viterbo. L’uomo era in evidente stato confusionale, tanto che non aveva l’esatta percezione del luogo in cui si trovava. I polizotti lo hanno accompagnato nei loro uffici di Sala Consilina e hanno avvisato i congiunti che l’80enne era stato ritrovato sano e salvo. Era stata la figlia, domenica scorsa, dare l’allarme alle forze dell’ordine non vedendolo rientrare.