Terminata la lunga sosta invernale torna il campionato maschile di pallanuoto: ed è subito derby partenopeo con Acquachiara-Posillipo, mentre per la lanciatissima Canottieri esame duro in casa del Savona.
Alla Scandone prima volta da grande ex per Pino Porzio che tutto ha vinto con la calottina rossoverde (con lui anche l’ultimo scudetto nel 2004, da allenatore); punti pesanti in palio sia per il Posillipo che non vuole perdere contatto con la zona Final Six-Scudetto che per gli acquachiarini che devono riscattare l’inopinata sconfitta di Roma contro la Lazio prima della sosta. Carpisa Yamamay Acquachiara che ritrova anche alcuni elementi precedentemente alle prese con dei problemi fisici e quindi nessun problema per Porzio che ha già vinto un derby in questo campionato contro la più quotata Canottieri. Attenzione massima quindi per la banda di Mauro Occhiello che tra le proprie fila conta ben tre ex: Marziali, Rossi e Sudomlyak. Di certo si venderà cara la pelle in vasca, grande agonismo e battaglia all’ultimo respiro sono assicurati.
Vero e proprio test da grande per la Canottieri di Paolo Zizza rivelazione della prima parte di stagione; la formazione del Molosiglio è impegnata nella difficile trasferta di Savona, squadra ligure che ha 15 punti, 7 in meno dei partenopei. Partenopei che si affideranno al loro bomber, il capocannoniere del torneo Giorgetti, a referto già in 30 occasioni fin qui.
Insomma sarà un sabato di grande pallanuoto, adesso parola alla vasca…