Il comune di Acerra in partnership con la regione Campania ha avviato nei giorni scorsi un protocollo di sicurezza ambientale volto al risanamento delle aree in cui vi sono sversamenti di rifiuti illegali, anche tossici.

Attraverso il controllo elettronico e videosorveglianza dei siti inquinati e la salvaguardia complessiva della salute pubblica, il comune di Acerra e Regione Campania hanno avviato le operazioni di rimozione dei rifiuti superficiali e abbandonati illegalmente. Inoltre saranno avviate a spese del comune la costruzione e distribuzione di ostacoli di cemento collocati in strade, extraurbane e autostrade.
Il comune inoltre finanzierà le attività di differenziazione dei rifiuti abbondanti da smaltire, questi rifiuti subiranno un attenta analisi tossicologica per varare la salubrità dell’ambiente ed eventualmente intervenire in caso di disastro ambientale.

A proposito dell'autore

Naples, Italy
Google+

Diplomato presso un liceo scientifico e laureando in scienze della comunicazione, mi occupo di scrivere articoli scientifici, condurre podcast radiofonici, organizzare gruppi di persone per il conseguimento di progetti, fare da relatore su tematiche come Open Source e tecnologie positive per la società umana, ho realizzato una stampante 3D ed ora mi occupo di elaborare per conto di altri campagne di crowdfunding e mi sto specializzando nel settore dell'E-Learning.

Post correlati