Questa è la versione vegetariana del nostro classico rustico. Per un piatto delizioso e salutare per tutto l’anno non solo nel periodo di Pasqua

INGREDIENTI

Cottura 1 ora e 30 min. Preparazione 40 min. Dosi per 15 persone

Per l’ impasto:

1 kg di farina tipo 00

25 g di lievito di birra

20 g di sale

600 ml di acqua calda

10 g di zucchero

200 di margarina vegetale (o di soia)

Pepe

Per il ripieno:

4 uova

500 g di melanzane

500 g di peperoni

2 spicchi di aglio

Olive nere snocciolate e capperi a piacere.

300 g di provola affumicata

olio di semi

***

Sciogliete il lievito di birra in un bicchiere di acqua tiepida mentre in una ciotola mescolate le due farine con lo strutto e il sale
Aggiungete il lievito alla farina e l’acqua poco per volta
Iniziate ad impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.  Fatelo quindi lievitare al coperto fino a quando raddoppia di volume. Nel frattempo tagliate le verdure in cubetti piccoli e rosolatele in padella con olio e sale.

Stendete quindi l’impasto ottenuto su un piano da lavoro infarinato, cercando di dargli una forma rettangolare e distribuitevi sopra le verdure raffreddate, ben scolate e la provola affumicata tagliata a cubetti. Nel frattempo avrete fatto bollire le 4 uova aggiungendole sopra l’impasto arrotolato su se stesso, disponetelo in uno stampo per ciambella unto con olio e fatelo lievitare ancora per un po’ Spennellate la superficie con dell’olio e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per circa un’ora. Tagliate a fette e servite il vostro tortano vegetariano.