Stamane abbiamo pubblicato la notizia, pervenuta da fonte ritenuta attendibile, del decesso dell’edicolante della stazione di Chiaiano della Metro, aggredito nei giorni scorsi. Con nostro immenso piacere, la notizia, dopo opportuni riscontri e smentita dei congiunti, è risultata priva di fondamento: l’uomo è ricoverato all’ospedale Cardarelli; pertanto ci scusiamo con il degente, con i familiari e lettori, augurandogli una rapida guarigione.