Da questa mattina nel piazzale-parcheggio antistante la Stazione Marittima di Napoli sono operativi 150 nuovi autobus acquistati dalla Regione Campania e destinati ai servizi di trasporto pubblico urbani e interurbani. La consegna è avvenuta alla presenza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e dei dirigenti delle aziende di trasporto e di produzione degli stessi autobus. Riferendosi alla consegna di mille bus che saranno consegnati nell’arco del 2020 alle aziende regionali, De Luca ha parlato di “più grande investimento sul trasporto su gomma tra tutte le Regioni d’Italia, uno sforzo gigantesco che farà della Campania la regione con il parco mezzi più moderno d’Italia”.

Abbiamo ancora una situazione di sofferenza su Eav – ha spiegato Vincenzo De Lucaperché da 35 anni non si acquistava un treno nuovo né si faceva una ristrutturazione. Noi abbiamo ristrutturato 15 stazioni e dopo Scampia, che oggi ha una stazione bellissima, procediamo anche con Porta Nolana e piazza Garibaldi. Poi ci saranno i treni nuovi: anche per Eav, con un po’ di pazienza, avremo entro un anno e mezzo il trasporto più moderno d’Italia”.

Per il trasporto gestito da Trenitalia – ha sottolineato De Luca posso invece dire che abbiamo una situazione eccellente”.

La scheda

Presentazione di 150 autobus su 277, di cui:

– 50 già consegnati a giugno 2019
– 116 consegnati oggi
– 40 nei primi mesi del 2020
– 71 entro la primavera 2020

SOGGETTO ATTUATORE: ACaMIR
FORNITORI DEI 150: IVECO BUS S.p.A. Num. Bus. 35

(completamento fornitura di 85 unità del Lotto 4, di cui 50 già consegnate)
Industria Italiana Autobus S.p.A. Num. Bus 50
(I primi del lotto 2, che prevede 88 autobus totali)
Socom Nuova srl Num. Bus 31
(I primi del Lotto Unico, che prevede 64 autobus totali)

BREVE DESCRIZIONE SINTETICA: Consegna di n. 116 autobus di tre tipologie

35 interurbani da 12m
50 urbani da 10m
31 urbani da 7m
7 bipiano*