’Le dichiarazioni del Ministro Costa sono in sintonia con le abitudini peggiori di una vecchia politica. Questa terra conosce bene l’uso della propaganda e delle promesse da campagna elettorale. Ma Costa va oltre’’: così il vicepresidente della giunta regionale Fulvio Bonavitacola, in merito alle dichiarazioni di ieri del ministro Costa, che ha partecipato all’apertura della campagna elettorale di Valeria Ciarambino, candidata alla regione e sfidante di Vincenzo De Luca.

’Ha inaugurato la formula del finanziamento che lui ha chiesto – ha aggiunto -. Che non c’è. E si è spinto a dire che i soldi (inesistenti) lui li da’ a chi dice lui. A parte il linguaggio offensivo che non merita risposta, ricordiamo al Ministro che in attesa del miliardo fantasma di cui parla iniziasse a restituire alla Campania i trenta milioni di euro all’anno che sono stati sottratti agli interventi ambientali in Campania, proprio, guarda caso, da quando lui è Ministro all’ambiente. Nei prossimi giorni replicheremo punto per punto: dalle ecoballe alle bonifiche, dalla depurazione al fiume Sarno, dal ciclo dei rifiuti al ciclo delle acque. Così tutti potranno ancor meglio comprendere la differenza fra le chiacchiere propagandistiche e la verità dei fatti. Fra il nulla del Ministero dell’Ambiente e gli straordinari risultati dell’azione regionale in campo ambientale’’ ha concluso Bonavitacola.