Sanità, Scampia e Castel Volturno pronte a lanciare i nuovi professionisti del mixology: dopo trenta ore di lezione, giunge alla conclusione il corso per barman promosso da Elmeco, destinato a 24 alunni meritevoli degli istituti alberghieri Vittorio Veneto di Scampia e Istituto Superiore Vincenzo Corrado di Castel Volturno. Il corso ha ospitato anche due membri della cooperativa La paranza della Sanità che gestisce le catacombe di San Gennaro.

Questo corso si configura come un modello di best practice da replicare sul territorio campano, solo se in campo, come in questo caso, entrano attori privati (l’azienda Elmeco) e pubblici (i due istituti di Scampia e Pinetamare) spinti da un forte e comune interesse a lavorare insieme per il futuro dei giovani.

Le catacombe di San Gennaro, luogo simbolo del riscatto, della bellezza e della operosità del nostro territorio ospiterà l’esame finale: una prova/sfida tra i due istituti al termine della quale saranno selezionati i tre alunni più meritevoli che potranno seguire la Elmeco in altrettante fiere internazionali.

Programma:

ore 9,30-11,00

–       Presentazione del percorso formativo a cura di Francesco Conte docente del corso e barman

–       Preparazione dei cocktail e sfida finale tra gli studenti dell’Istituto Vittorio Veneto di Scampia e dell’ Istituto Superiore Vincenzo Corrado di Castel Volturno che hanno partecipato al corso #Readytomix

–       Presentazione dei giudici di gara: Domenico Buondonno, AIBM, Renato Pinfildi, AIS, Rosario Arciprete, direttore Hotel Oriente, Vico Equense, Ernesto Nicchio, ingegnere, cliente competente.

–       Selezione dei vincitori finali

ore 11,15

–       Proiezione del video realizzato nei due istituti durante il corso a cura di Immaginavideo

ore12,15

–       Premiazione degli allievi vincitori e consegna degli attestati

Seguirà Visita alle Catacombe