La Fase 2 declinata secondo le congiunture economiche del settore turistico balneare e dell’imprenditoria campana tutta, chiamata a venir fuori da una crisi senza precedenti. A fare da sfondo, intrecciandosi con le difficoltà delle aziende, l’analisi delle politiche messe in campo dalla Regione e dal governo centrale. Questa l’impalcatura tematica di ”Quattro chiacchiere con…” , l’appuntamento di Napoliflash24 con l’attualità – andato in onda ieri sera alle 20:15 in diretta facebook. A dettare i tempi la giornalista Barbara Caputo, che ha ospitato Gianluca Vorzillo, patron di Edenlandia; Raffaele Esposito, presidente regionale Fiba Campania; Gennaro Saiello consigliere regionale del Movimento 5 Stelle e segretario della Commissione Bilancio.

Proprio il pentastellato – primo a prendere la parola – imbeccato dalla Caputo sul rischio default del turismo, non va per il sottile e dopo una breve panoramica sulla crisi in atto, sull’importanza capitale di questo settore, punta subito il dito contro De Luca – “sono stati sbandierati aiuti per 900 milioni di euro. Purtroppo, i requisiti richiesti alle microimprese per fare domanda dei bonus a fondo perduto sono troppo restrittivi. Possono ottenerlo solo quelle aziende che nel 2019 hanno fatturato non più di 100mila euro. Dati Istat, ci dicono che il fatturato medio delle pmi si aggira sui 200mila euro l’anno”. Di fatto, una soglia di sbarramento economico che escluderebbe una parte cospicua di quelle attività presenti sul territorio – “finora giustamente in attesa per dare precedenza all’emergenza sanitaria. Ma ora hanno bisogno di sostegno” afferma Raffaele Esposito, presidente regionale Fiba Campania e giovane imprenditore distintosi per le politiche volte alla sostenibilità ambientale degli stabilimenti balneari in Cilento. A differenza del consigliere regionale 5 stelle, Esposito chiama il governo centrale all’assunzione di responsabilità: gli aiuti regionali possono fungere solo da integrazioni ad interventi di più ampio respiro; arduo compito di quei vertici statali attanagliati “dal cancro burocrazia“.

Dalle critiche a ciò che è stato fatto o promesso, si passa a ciò che si potrebbe fare: le proposte di Confesercenti, illustrate da Esposito. Sulla questione spiagge libere, il Presidente di Fiba Campania chiede che “vengano dati soldi ai comuni per gestire nel miglior modo possibile i flussi di persone, al fine di non appesantire i concessionari dei lidi con un ulteriore fardello”. Idea questa, che però viene subito sospinta più in la, con i toni giusti – “dove la legge lo permette, vorremmo che si verificasse la possibilità in via del tutto straordinaria, di allargare ulteriormente i tratti di spiagge dei concessionari“.

Le disquisizioni di carattere politico e giuridico lasciano poi spazio all’ospite chiamato a rappresentare la pancia del dibattito, l’imprenditore Vorzillo, ideatore di “Uniti per le imprese” – gruppo fondato il 9 marzo che ha raccolto le iscrizioni di 40mila aziende campane. “La vera domanda è questa: chi risolverà i nostri problemi? Questa mattina ho presentato alla regione un piano di sicurezza per la riapertura di Edenlandia. Non ho ancora capito quando potrò rimettere in moto il parco-giochi“. Il corto circuito verificatosi a causa del lockdwon, ha provocato una reazione a catena che ha visto gli imprenditori impossibilitati a vendere la merce; quindi a pagare le utenze, i fornitori e i dipendenti – ancora in attesa della cassa integrazione. Ultimo, le banche: gli istituti hanno espresso tutta la propria diffidenza nel concedere credito, nonostante uno degli ultimi decreti governativi abbia posto la garanzia statale al 90%. Quindi l’appello di Vorzillo – “i costi vanno totalmente ristrutturati, altrimenti non ne usciremo più. Le aziende si ritrovano senza liquidità e senza un mercato di riferimento“.

Qui, il link della diretta: https://www.facebook.com/Napoliflash24/videos/692068891577244

"Quattro chiacchiere con": ripresa del comparto turistico con Gianluca Vorzillo, Raffaele Esposito e Gennaro Saiello

Napoliflash24 presenta: ‘’Quattro chiacchiere con’’, l'appuntamento sulla nostra pagina Facebook, per parlare con un ospite ogni sera diverso e confrontarci su tematiche che riguardano Napoli e la Campania. Stasera parliamo di ripresa del comparto turistico con Gianluca Vorzillo, Raffaele Esposito e Gennaro Saiello, intervistati da Barbara Caputo.

Gepostet von Napoliflash24 am Dienstag, 12. Mai 2020