Assolta perché il fatto non sussiste, Nunzia De Girolamo, ex ministro dell’Agricoltura ed ex parlamentare di Forza Italia e Nuovo Centrodestra. La De Girolamo era coinvolta insieme ad altri 7 imputati nel processo su appalti e consulenze esterne dell’Asl di Benevento. La sentenza è stata pronunciata dai giudici di Benevento dopo tre ore di camera di consiglio. 

Finisce un incubo durato sette anni”, sono state le prime parole dopo la sentenza, mentre ieri mattina lasciava il palazzo di giustizia di Benevento. L’accusa nei suoi confronti di associazione per delinquere, concussione e utilità per ottenere il voto elettorale. “Mi sono dimessa da ministro senza mai essere indagata ho avuto grandissime sofferenze, ma mi sono sempre difesa nel processo, mai dal processo” ha detto ai giornalisti Nunzia De Girolamo.