Fino a pochi giorni fa era un’oasi felice, ancora non lambita dal temutissimo virus che, anche nel Cilento, sta facendo registrare aumento di contagi e di decessi. Stiamo parlando del Golfo di Policastro, dove ieri è arrivata notizia dei primi contagi. “Si è verificato, purtroppo, un caso positivo di Covid-19 nel nostro Comune, alla località Fortino di Vibonati – fanno sapere dall’Amministrazione -. La persona in questione era già sottoposta allo stato di quarantena da molti giorni. Il sindaco e le autorità sanitarie competenti stanno procedendo a ricostruire la rete di rapporti che la persona contagiata e la sua famiglia hanno avuto con l’esterno’’.

Così a finire in quarantena è un’intera famiglia di Vibonati. L’esito del tampone ha accertato la positività del capofamiglia, un medico di 58 anni in servizio presso l’ospedale Ruggi di Salerno. Immediatamente sono stati sottoposti a tampone la moglie e il figlio, in attesa di conoscere i risultati dei test. ‘’Si coglie l’occasione – spiegano dall’amministrazione – per raccomandare alla popolazione e in particolare a coloro che sono esposti al pubblico per attività lavorative varie, di usare la massima prudenza, di utilizzare mascherine e guanti, di mantenere le distanze di sicurezza e di osservare tutte le regole diramate dalle autorità sanitarie. Confidiamo nel vostro buon senso”.