#1 Luca Staccioli bites the saurus: The other other, familiar other

La location è l’elegante Riot Studio, di Napoli a Palazzo Marigliano, nel cuore della suggestiva Napoli antica; la mostra è #1 Luca Staccioli bites the saurus: The other other, familiar other, visitabile fino all’8 febbraio; l’artista è il ligure Luca Staccioli, filosofo, musicologo, pittore, ricercatore. Il set è una sala esclusiva, che crea un mondo fantasmico, con il quale entriamo gradatamente in dimestichezza. Ci pervade, scandito da tagli e da interruzioni, da pause e da riavvolgimenti, da flashback e da sovrapposizioni. È abitato da sensazioni e visioni che si succedono. E da lembi di un film, che inquadrano porzioni di un attraversamento intimo che misura questi pezzi, li calibra, per afferrarne il senso nascosto. Fotogrammi dietro i quali si percepiscono passi, soste e spostamenti minimi. E’ una mostra lontana da un soggetto unico, né una sceneggiatura definitiva. Accoglie, in sé, materiali eterogenei: oggetti, fotografie, disegni, schizzi. Seguendo un montaggio coerente, si  configura, come l’esito della ricerca poetica di Luca Staccioli, che ha avuto il coraggio di portarsi al di là di tanti qualunquismi, decifrando gli interstizi di un’esperienza che è simile a una tela di Penelope, di continuo disfatta e riannodata: una rete in cui varie schegge si combinano in maniera sempre inattesa. L’ evento, si inserisce quale prima tappa di un nuovo ed interessante progetto curatoriale, Bite The Saurus,  pensato dal giovanissimo duo campano, Dalia Maini e Enzo Di Marino, in cui artisti di diverse generazioni e provenienze, possono avere uno spazio di movimento autonomo, di costante autorigenerazione e sperimentazione. Nel loro programma, infatti, come precisato dai curatori “Bite The Saurus darà il via ad una serie di situazioni che rifletteranno sulla possibilità di generare un confronto attivo all’interno della scena artistica napoletana, nel tentativo di produrre una effettiva alternativa ad un sistema sclerotizzatosi attorno alle sue istituzioni”.

di Loredana Troise

INFO

#1 Luca Staccioli bites the saurus: The other other, familiar other

A cura di Bite the Saurus (Enzo Di Marino e Dalia Maini)

Riot Studio

Via San Biagio Dei Librai, 39, Napoli

Telefono081 1952 2929

fino all’8 febbraio