Il Presepe rappresenta la Natività e la Sacra Famiglia.

In un’epoca dove i valori del Presepe e della Famiglia sono sotto attacco culturale, la Gesef vuole esaltare il simbolo della Paternità come pilastro fondante della Famiglia nel mondo.

Un presepe realizzato in un unico blocco di Ceramica di Capodimonte, con la raffigurazione della Sacra Famiglia in maniera rivoluzionaria rispetto l’iconografia corrente: Maria sottobraccio a Giuseppe, che tiene in braccio il Bambin Gesù.

Lo sfondo sarà una rappresentazione di un contesto attuale, che si snoda dal periodo romano/medievale, fino ad arrivare ai nostri giorni, rivisitando in chiave moderna il contesto metropolitano della Famiglia e del Presepe.

Il PRESEPE dei PAPA’ SEPARATI vuole essere l’omaggio doveroso e rispettoso per l’opera instancabile dei Papà di tutto il Mondo a sostegno della Famiglia ed alla cura dei propri figli.

Presenti illustri ospiti Istituzionali, in particolare la Vice Presidente della Commissione Bicamerale Infanzia Senatrice Enza Blundo, l’Onorevole Pina Castiello, il Coordinatore dell’Ass. “Corpo di Napoli” Gabriele Casillio, (Artigiani dei Presepi di S. Gregorio Armeno), rappresentanze sindacali e di partiti politici, associazioni familiari.

Napoli, 17 dicembre 2017, Piazza di S. Gaetano a S. Gregorio Armeno. Ore 10.00.  

Presente l’Artista autore del Presepe Paolo Gallinaro.