“Volevamo qualcosa di trasversale, che andasse dalla cura dell’ambiente al volontariato passando anche per temi innovativi come il crowdfunding – ovvero il finanziamento collettivo attraverso portali internet – che fossero poi in grado di incrociarsi con la cultura pop come è quella che richiama il nome di Bukowski”.

Questo è il tema – spiega Vincenzo Strino, fondatore del Larsec (laboratorio di riscossa secondiglianese) – della presentazione e del dibattito del libro di Francesco Spiedo, “Bukowski non è morto”.
L’evento si svolgerà venerdì 24 aprile dalle ore 17:00 presso la loro sede principale in piazza Luigi Di Nocera 8, nei pressi del Centro Giovanile “S. Pertini” – Ex Municipio.

Il romanzo difatti, avvalendosi di questa innovativa forma di finanziamento è riuscito a raccogliere, stando alla data odierna sul portale crowdfunding dei libri bookabook.it, 1744€ su 2000€ previsti e mancano 30 giorni alla fine della campagna.

“Insomma, sarà qualcosa di ibrido e nuovo come piace a noi del Larsec”.

Il Larsec è un serbatoio di pensiero, trasversale e multidisciplinare, molti i corsi già promossi per riqualificare a livello culturale un’area di cui ci si ricorda solo per guerre tra clan. Corsi per baby pizzaioli, di informatica e sulla sopravvivenza domestica, campagne di sensibilizzazione contro gli escrementi dei cani non raccolti sui marciapiedi, sono solo le prime iniziative lodevoli di un’associazione senza colore politico e senza finanziamenti esterni.

<<Quindi che a fa’? Te a menà?>>

A proposito dell'autore

Naples, Italy
Google+

Diplomato presso un liceo scientifico e laureando in scienze della comunicazione, mi occupo di scrivere articoli scientifici, condurre podcast radiofonici, organizzare gruppi di persone per il conseguimento di progetti, fare da relatore su tematiche come Open Source e tecnologie positive per la società umana, ho realizzato una stampante 3D ed ora mi occupo di elaborare per conto di altri campagne di crowdfunding e mi sto specializzando nel settore dell'E-Learning.

Post correlati