Alla fine del 1800, Vienna è la capitale del pensiero e dell’arte, grazie al genio di Klimt, Freud, Musil, Wittgenstein e molti altri. Qui si mette in luce il talento del giovanissimo Egon Schiele che, con i suoi ritratti e gli scandalosi nudi di donna, conquista e seduce gran parte d’Europa. Una vita intensa e brevissima, vissuta nel mito dell’arte, che lo condurrà in soli 28 anni dal carcere alla gloria. In occasione del centenario della morte di Schiele e Klimt , l’autore ricostruisce una vita e un’epoca, destinata a chiudersi con la caduta degli Asburgo.

Presentazione del libro Vita di Schiele di Aldo Putignano

Mercoledì 31 gennaio 2018, alle ore 19:00,

presso il Teatro Zona Vomero,

Via Massimo de Ciccio, 18 – Napoli.

Insieme all’autore, interverranno gli scrittori: Rosalia CatapanoChiara Tortorelli e Giancarlo Marino.

Modera la scrittrice Serena Venditto.

L’autore

Aldo Putignano, scrittore, docente di scrittura ed editore di Homo Scrivens, per cui ha curato i volumi Enciclopedia degli scrittori inesistenti (con Giancarlo Marino, 2012) e Faximile. 101 riscritture di opere letterarie (2016). Con il romanzo Social Zoo ha vinto il Premio speciale Carver 2013. Nel 2017 ha ricevuto il Premio Responsabilità Sociale “Amato Lamberti” categoria Cultura.