“Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali” scrive Immanuel Kant e sulla scia della fiducia reciproca, del legame indissolubile che lega l’uomo all’animale nasce il concorso nazionale “Io mi Fido”, dedicato alla memoria di Patrizia Veniero, conosciuta e amatissima sul territorio della Penisola Sorrentina come “la signora dei cani”.

Parte il concorso dedicato al rapporto uomo-animale e rivolto a fotografi, pittori, scrittori e poeti di tutt’Italia. Un’occasione per ricordare Patrizia Veniero, “la signora dei cani”. Il premio è patrocinato dal Comune di Meta.

I partecipanti dovranno inviare opere in cui sia centrale il tema relativo al mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale.

«La storia della “signora dei cani” inizia il 7 gennaio 1956 e fin dall’inizio la vita ha deciso di metterla alla prova: ma tristezza e abbandono sono state le occasioni per una nuova opportunità. Quel suo modo di vivere, le ha permesso di godere, nel breve tempo a disposizione, della vita che voleva. L’inchiostro nero che le ha attraversato il corpo non ha macchiato la sua bellezza. Patrizia se n’è andata così, con la serenità nel cuore e la gioia negli occhi, lasciando a chi l’ha conosciuta un’emozione felice». 

Il concorso prevede quattro sezioni così suddivise:

  • Sezione A – Narrativa inedita

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 3

Lunghezza: dalle 5.000 alle 10.000 battute

Opere ammesse: inedite

  • Sezione B – Poesia inedita

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 3

Lunghezza: senza limite

Opere ammesse: inedite

  • Sezione C – Fotografia

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 1

Formato: 20×30

Opere ammesse: inedite

  • Sezione D – Arte Pittorica

Tema: il mondo animale, con particolare attenzione alla relazione uomo – animale e ai benefici di una corretta convivenza tra i due.

Copie: 1

Opere ammesse: inedite

La quota di partecipazione è di € 10,00 (contributo di iscrizione e spese di segreteria)

Premi: pubblicazioni, targhe e pergamene

Premiazione: (25 giugno 2017)

Notizie sui risultati: Entro il 31 maggio 2017, attraverso comunicazione a cura della segreteria del concorso.

Giuria: Commissione tecnica

Maggiori informazioni sono disponibili nel bando in allegato.

Il parere della giuria è insindacabile e che la partecipazione al premio comporta la totale accettazione del presente regolamento, l’automatica cessione a titolo gratuito dei diritti limitatamente all’eventuale pubblicazione su antologia o pubblicazione del premio e per la eventuale esposizione e lettura in pubblico dell’opera, nel corso della cerimonia di premiazione. Non è prevista alcuna forma di compenso al di fuori dei premi. Non è prevista comunicazione scritta sull’esito della selezione, a esclusione dei brani prescelti per la serata finale.

Per ulteriori info: info@corsoitalianews.it