Portici – Durante la notte un ragazzino di 15 anni, proveniente da Ercolano, è stato accoltellato da un coetaneo a seguito di una lite. L’episodio, su cui indagano i Carabinieri, è avvenuto poco prima della mezzanotte presso viale Camaggio.

Secondo una prima ricostruzione, fornita dalle forze dell’ordine dopo aver ascoltato gli amici della vittima, ad aggredire il 15enne sarebbe stato un coetaneo residente a Portici. L’aggressione sembrerebbe esser stata innescata da futili motivi. Il ferito è stato portato all’ospedale Maresca di Torre del Greco, dove i medici lo hanno giudicato guaribile in 7 giorni.

Ancora una volta a occuparsi delle aree più caotiche della città sono state le squadre del Comando di Palazzo Campitelli. L’episodio ha infatti innescato anche il commento del sindaco Cuomo: “Nessuna risorsa e nessun investimento sulla sicurezza dei cittadini è stato assicurato dal governo sul territorio. Si chiedono strategie di sviluppo ai comuni – prosegue il primo cittadino – ma si ritiene che la sicurezza di una città con presenze nel sabato sera di 10mila avventori possa essere fronteggiata con una volante di due persone, spesso da dividere con la città di Ercolano affidandosi quindi alla buona volontà delle forze dell’ordine lasciate senza risorse e senza mezzi”.