Poggiomarino: sequestrati locali per attività abusive

Le fabbriche clandestine prendono sempre più piede su tutto il suolo campano. Non è un caso che la Guardia di Finanza del gruppo di Torre Annunziata, abbia scoperto nella periferia di Poggiomarino, una fabbrica occulta di abbigliamento per bambini. L’attività, che non presentava condizione igieniche e lavorative adatte, sarebbe avvenuta in locali di 120 metri quadrati, dove oltre al ritrovamento di macchinari di ”taglio e cuci’,’ sono stati sequestrati 90 kili di scarti di lavorazione,che probabilmente sarebbero stati abbandonati nel territorio vesuviano. Ad essere accusato e denunciato è il titolare che risiedeva al piano superiore della struttura.

 

fabbrica abusiva abbigliamento1  fabbrica abusiva abbigliamento

A proposito dell'autore

Post correlati