Ha preso ufficialmente il via il nuovo bando per la partecipazione al premio nazionale di Poesia “Spiga di grano”, giunto ormai alla sua terza edizione. Indetto e organizzato dall’Associazione Culturale Sportiva Colline di Giovi, con il patrocinio del Comune di Salerno, il regolamento prevede:

-Il concorso letterario è aperto a tutti gli autori italiani senza limiti di età ed è a tema libero. Si suddivide in 3 sezioni: in lingua, in vernacolo e giovani.

-I partecipanti dovranno inviare una sola poesia, edita o inedita, ma mai premiata ai primi 3 posti in altri concorsi, specificando la sezione alla quale si intende partecipare in quanto si potrà partecipare solo ad una delle sezioni.

-La quota di iscrizione è pari a 5 euro, da versare o su Carta PostePay Evolution numero 5333 1710 3990 4749, oppure tramite bonifico Codice Iban numero IT53L0760105138294585694586, intestato a Palatucci Angelo – Codice Fiscale PLTNGL77B15H703G, causale: Partecipazione al Premio Nazionale di Poesia “Spiga di Grano” IIIª Edizione. Al momento dell’invio tramite mail, oppure per posta, della poesia e della scheda di partecipazione, allegare anche copia della ricevuta della quota di partecipazione versata. Per i giovani fino ai 17 anni, la partecipazione è gratuita, ma serve un documento e l’autorizzazione scritta dei genitori e in più copia del proprio documento di identità, da inviare insieme alla poesia che si intende far partecipare, o per email oppure per posta.

-Le poesie non dovranno superare i 45 versi e dovranno essere compilate al computer. Le poesie dialettali devono essere accompagnate dalla traduzione in italiano, se possibile con foglio aggiuntivo.

-I partecipanti devono inviare le proprie opere o tramite posta prioritaria, in questo caso spedire il tutto, (vedi punto 2), al seguente indirizzo: Associazione Culturale Sportiva Colline di Giovi c/o Angelo Palatucci via Casa Fasulo n°3 – 84133, Giovi – Salerno, farà fede il timbro postale. Oppure tramite e-mail, in formato Word, all’indirizzo spigadigrano@collinedigiovi.it, entro e non oltre il 20 agosto 2017.

-Le Poesie spedite tramite e-mail o posta prioritaria, dovranno essere un numero di 2 copie e solo su di una, vanno riportati i dati dell’Autore: nome, cognome, indirizzo, telefono fisso, cellulare, indirizzo e-mail (per chi ne è in possesso) e la dichiarazione dell’Autore dove si attesta che le composizioni sono di propria creatività.

-Gli autori con la partecipazione, acconsentono all’accettazione di tutte le clausole del presente regolamento e la tacita autorizzazione alla divulgazione del proprio nominativo, del premio conseguito e della propria opera, su quotidiani, riviste culturali, siti web ed eventuali Antologie future.

-La premiazione avverrà sabato 23 settembre 2017, presso l’Auditorium Domenico Lambiase della Scuola Media di Giovi Piegolelle – Salerno.

I poeti selezionati per la serata di premiazione dovranno garantire la loro presenza o quella di un delegato, pena la decadenza dal concorso.

-La Giuria sarà composta da esponenti della cultura, del sociale e della formazione.

-I nominativi dei componenti della giuria, saranno resi noti durante la cerimonia di premiazione.

-I primi 5 classificati delle sezioni in lingua e in vernacolo e solo i primi 3 classificati della sezione giovani, saranno premiati con riconoscimenti realizzati da artigiani locali e riceveranno attestati personalizzati con motivazione della giuria.

-Solo i classificati dal 6° al 10° posto, della sezione in lingua e della sezione in vernacolo, riceveranno diploma e medaglia di partecipazione.

-Gli autori verranno avvisati in tempo utile con e-mail o per via telefonica.

Tutti i partecipanti al concorso sono invitati alla cerimonia di premiazione.

-Tutte le opere che perverranno entro il 01 agosto 2017 a questo concorso, parteciperanno gratuitamente al Concorso di Poesia “Abele Parente” VIIIª Edizione Comune di Caselle in Pittari – Salerno. La premiazione del su citato Concorso, avverrà presumibilmente il 14.08.2017.