L’11 e 12 dicembre, si terrà presso il Cinema delle Palme di Napoli il doppio progetto formativo realizzato dall’Accademia del Cinema Italiano e Anica, all’interno del Bando Cinema per la Scuola – MIUR. L’ultimo appuntamento coinvolgerà in due giorni più di mille studenti delle scuole secondarie del capoluogo campano dopo aver toccato città come Nuoro, Roma e Milano.
550 alunni parteciperanno alla sessione di lavoro dell’11 dicembre, organizzata da Premi David Di Donatello e 600 ragazzi prenderanno parte alla giornata di studio organizzata da Anica.

Tutte le attività didattiche saranno basate sul film di animazione Gatta Cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, prodotto dalla società napoletana Mad Entertainment ispirata a una delle fiabe de «Lo cunto de li cunti» di Giambattista Basile. La pellicola è stata premiata con due David di Donatello: nel 2018 per il Miglior Produttore e Migliori Effetti Digitali. A seguito della proiezione, grazie all’Accademia del Cinema Italiano, gli studenti incontreranno i quattro registi per un dibattito moderato da Enrico Magrelli critico cinematografico e giornalista di Hollywood Party.

Il secondo giorno sarà diviso in due lavori all’interno di una sessione curata da ANICA “Dentro la macchina dei sogni”.

Nella prima parte della giornata, i giovani studenti avranno come insegnanti Carlo Stella, uno dei produttori della Factory Mad Entertaiment, e la squadra di animazione che proporrà alle classi dei materiali di lavoro inediti. Inoltre, si affronteranno argomenti riguardanti la realizzazione di un film di animazione, partendo dagli aspetti finanziari, organizzativi e tecnici come il background artist, del lead animator e del VFX composer.

Nel pomeriggio si passerà alla parte pratica, infatti, i ragazzi visiteranno la factory di animazione Mad Entertainment e assisteranno ad una dimostrazione pratica della realizzazione di alcuni progetti per avere un’idea più ampia del mondo della produzione audiovisiva. L’evento curato da Anica, è dedicato agli studenti con disabilità uditive della regione Campania.
L’incontro ha come obiettivo far conoscere ai giovani i mestieri del mondo dell’animazione.

Hanno aderito al progetto già in fase di elaborazione Ens Onlus, l’associazione Fiadda, e l’associazione Cinemanchio. I progetti per la scuola di Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello e Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche, Audiovisive e Multimediali – ANICA sono realizzati all’interno del Piano Nazionale MIUR-MIBAC “Cinema per la Scuola”, con il finanziamento del primo bando “Buone Pratiche, Rassegne e Festival”. Partner di questa quarta tappa napoletana è la
Campania Film Commission.