PiTiVi è un software libero di montaggio video sviluppato da Collabora. Qualcuno potrebbe pensare, gratis e non performante come uno a pagamento. Un pratico esempio per far cadere questa leggenda è Firefox, oppure Chrome, browser open source utilizzati da tutti.
Pinnacle,sony vegas e altri d’oggi in poi avranno un rivale ben attrezzato. La campagna crowdfunding organizzata da Pitivi è stanziata non su piattaforme come IndieGoGo  oppure Kickstarter, bensì sul proprio sito.

PiTiVi-0.13.4

Tradotto da volontari in tutte le lingue, precisione di frame fino al nano secondo e molto altro in questa lista di caratteristiche già presenti. La novità di quest’anno sono le nuove implementazioni a questo software che lo renderanno ancora più professionale, ma sempre gratuito. Infatti, non avendo nessuna fonte di guadagno, la fondazione chiede 35,000€ per sviluppare i nuovi aggiornamenti. Purtroppo i volontari impiegano molte ore di lavoro per rendere l’opera professionale e performante, è possibile contribuire donando a questo link oppure entrare a far parte del team di sviluppo.

Le spese sono state del tutto rendicontate e descritte nella campagna.

Immagine

Nella prima parte: verranno risolti alcuni bug, la possibilità di installare il software su diversi tipi di sistemi operativi e una documentazione per gli utenti che vogliono contribuire sviluppando il software.

Nella seconda verranno implementate tutte le funzioni che renderanno questo programma veramente professionale, una di queste è la possibilità di esportare il nostro lavoro in un file di Adobe. A seguire, la correzione colore, espansione via plug-in, possibilità di lavorare con file HD.

Altra novità interessante è la possibilità di votare o suggerire nuove migliorie per questo software. Tutto questo gratis e come lo si vuole, grazie alla caratteristica dell’essere un software Open Source.

[adrotate banner=”27″]