Da uno studio della Sciences Division of Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle, pubblicato sulla rivista Cancer Research è emerso che le donne che hanno assunto la pillola anticoncezionale contenente alte dosi di estrogeni hanno un rischio superiore di sviluppare il tumore al seno. I risultati della ricerca attestano che nel 2013 l’uso di contraccettivi orali e’ stato affiliato ad un aumento del rischio di metastasi al seno. Questo rischio potrebbe dipendere della formulazione chimica del contraccettivo orale. I ricercatori ,esaminando i dati di 1.102 donne con cancro al seno e 21.952 sane, hanno appurato che il recente uso di contraccettivi orali ha aumentato del 50 % il rischio di sviluppare il cancro al seno. La pillola anticoncezionale contenente alte dosi di estrogeni aumenta questo rischio di 2,7 volte mentre quella con una minor dose di estrogeni lo aumenta di 1,6 volte. I ricercatori hanno però puntualizzato, che questi esiti devono essere interpretati con oculatezza.