Da Calitri a Sant’Angelo dei Lombardi, da Avella a Montecalvo passando per il capoluogo irpino. Sta per concludersi la prima parte di “Percorsi in Irpinia. Arte, Natura e Cultura” a cura della Provincia di Avellino. Il progetto, che coinvolge 50 comuni dell’avellinese, propone oltre 50 eventi di musica, teatro e arte nei luoghi più belli e suggestivi del territorio, tutti ad ingresso gratuito.

Il ricco programma estivo prevede per stasera 13 settembre (ore 20,30) all’ anfiteatro romano di Avella, l’atteso concerto di Enzo Gragnaniello e Solis String Quartet feat. Peppe Servillo e Raiz. La prima parte del progetto si concluderà, invece, il 15 settembre con due eventi in contemporanea: ad Avellino (Corso Vittorio Emanuele) saliranno sul palco Peppe Servillo e Solis String Quartet mentre ad Avella (Piazza Municipio) si esibirà Mario Zamma in Sbussolati. Valorizzazione del territorio e riscoperta della capacità attrattiva della provincia avellinese tra gli obiettivi di “Percorsi in Irpinia”, un progetto unico nel suo genere per qualità e numero di eventi proposti.

La seconda parte del progetto è attesa per il periodo natalizio con ospiti ed eventi a tema.