Pensierino e canzone della notte

“C’è una cosa che in prigione s’impara: mai pensare al momento della liberazione, altrimenti c’è da spaccarsi la testa nel muro. Pensare all’oggi, al domani, tutt’al più alla partita di calcio del sabato; ma mai più in là. Prendere il giorno come viene”

John Steinbeck

Neffa – Molto calmo

A proposito dell'autore

Raffaele Cofano

Post correlati