Era da poco passata la mezzanotte, quando un cumulo di massi e terriccio si sono improvvisamente riversati sulla litoranea tra Casamicciola Terme e Lacco Ameno, fortunatamente senza coinvolgere persone e automobili. Il cedimento ha invaso completamento l’intera carreggiata, per questo al momento la strada è chiusa e il traffico veicolare diretto ad Ischia e Forio è stato dirottato su alcune arterie parallele.

Per evitare blocchi e forti disagi, i sindaci hanno ordinato per oggi la chiusura delle scuole. Intanto prosegue incessante il lavoro dei vigili del fuoco e della Protezione Civile che, coadiuvati da imprese edili locali, sono al lavoro per sgomberare la strada dalle macerie.

Immediati saranno i lavori di ripristino e messa in sicurezza lungo il tratto della ex SS270 Isola Verde-Litoranea, che già aveva subito i danni del terremoto dello scorso 21 agosto. A provocare lo smottamento della scorsa notte, probabilmente, le forti precipitazioni che hanno colpito l’isola nelle scorse ore.