Napoli è una città che non smette mai di stupire: ogni vicolo, ogni palazzo ha qualcosa da raccontare e qualche tesoro da mostrare ( o nascondere). Se si va oltre la città delle cartoline, dei panorami e dei monumenti di grande rilievo troviamo tantissimi altri luoghi che, seppur meno noti, meritano di essere conosciuti, apprezzati da Napoletani e non.  In quest’ottica di decentramento dal turismo di massa l’associazione Insolitaguida Napoli propone a turisti e non due nuove passeggiate narrata per far scoprire ( o riscoprire ) aspetti meno conosciuti.

Il primo tour in programma sabato 21 aprile ore 10:00

Passeggiando al Vomero con gusto ci porta nella zona nuova della città, frutto della grande espansione urbanistica, culla del liberty napoletano. Un itinerario lungo le strade panoramiche in cui sorgono in gran numero ville, palazzetti ma anche palazzi, che rappresentano oggi un importante patrimonio architettonico, artistico della città.

Il secondo in programma domenica 22 aprile ore 10:30, “Il sacro e il profano: viaggio nella devozione napoletana”, dedicato alla dualità della città: dove qui sacro e profano camminano a braccetto; la superstizione e la devozione nella religione e nei Santi, sono strettamente correlate tra di loro: se da un lato il napoletano venera con accurata devozione i santi, primo fra tutti San Gennaro, allo stesso modo crede in figure leggendarie, di tutt’altro genere, come “o munaciello”. Partendo dalla Cappella Ecce Homo al Cerriglio salendo i gradini della famosa scala santa, dove è d’obbligo una preghiera si attrevarsa una delle strade più belle e popolate della città: la Rua Catalana, oggi museo contemporaneo a cielo aperto.

Entrambi i percorsi termineranno con una sorpresa gastronomica a tema con il percorso e di sicuro gradimento.

Ricordiamo che l’Associazione culturale Insolitaguida Napoli opera dal 2008 per la promozione e la valorizzazione di una Napoli fuori dagli schemi: andare oltre la Napoli da cartolina rivelandone anche l’aspetto leggendario, le tradizioni intrise di colori e sapori attraverso racconti aneddotici, imprescindibili per chi desidera conoscere a pieno la città millenaria e i suoi volti, in cui anche la quotidianità necessita di una chiave di lettura per essere colta e apprezzata.

Per motivi organizzativi è obbligatoria la prenotazione che può essere effettuata telefonicamente allo 081 1925 6964, via whatsapp al 338 965 22 88, o presso l’ufficio informazioni turistiche sito in Piazza Monteoliveto 13 ( aperto dal martedì al sabato con orario 9:00-13:00 e 14:30-17:30).
Per informazioni: Dott.ssa Luigia Salino
info@insolitaguida.it
Tel. 338 965 22 88

Associazione Insolitaguida Napoli

piazza Monteoliveto 13, Napoli (NA) 80134
Tel 081 1925 6964 – Cell 338 965 22 88 – Fax 081 1973 1976