Orto & benessere, basta poco per stare bene! 

“Girovangando” raminga, per insoliti sentieri della vita, mi sono imbattuta in una nascente comunità …. ricchissima di programmi e progetti: un laboratorio della Natura sulla collina di Camaldoli

L’idea nata da Marco Esposito con la collaborazione di Bruno Daniele, “il terreno fertile” c’era… Marco mi raccontava che aveva, della sua famiglia, un’appezzamento incolto in pieno centro di Napoli, in una posizione panoramicissima, ed allora che farne? Lo stress quotidiano, la vita frenetica, ha suggerito l’idea di un’isola felice dove rinfrancarsi ed adagiare pensieri e preoccupazioni … Qui,  come duemila anni fa, ci si ritrova per coltivare un orticello, per vedere sbocciare semi da semenzai, per osservare i cicli della vita, della nascita, dell’insuccesso e della riuscita…

girasoli

L’idea è molto bella, e ha origini antichissime e storiche, ne abbiamo già parlato in articoli passati, le attività che si svolgono sono molteplici, incluse conferenze ed incontri “rilassanti”.

Ve lo segnalo, da “giardiniera “, è un occasione per i napoletani per portare i bambini, fargli raccogliere i frutti e verdure , e a sensibilizzarli al contatto con la terra, nostra madre archetipa.

edwigemormile.com

la vostra psico-terra-peuta

🙂