Torna l’Onda Pride a Napoli, dopo la grande affluenza dello scorso anno. L’11 luglio 2015, infatti, si concluderà proprio nel capoluogo campano l’ondata di Gay Pride che ha visto la sua partenza il 6 luglio a Benevento: Campania regina della lotta all’omofobia, insomma.

Ricordando il successo dello scorso anno, quando tutta via Caracciolo e dintorni furono assaliti da cortei, musiche e balli, l’11 luglio verrà riproposta la manifestazione, con la presenza speciale del Sindaco Luigi De Magistris, che afferma: ” Tutti hanno diritto alla felicità, io ci sarò”. Parole positive in un momento vivo come questo, col dibattito apertosi nel Bel paese in seguito alla liberalizzazione dei matrimoni gay negli USA.

Temi della manifestazione saranno la scuola, il diritto all’istruzione e la lotta al bullismo omotransfobico. L’inizio è previsto per le ore 17:30 a piazza Dante, sabato 11 luglio 2015.

 

Davide A. Cutolo