Muore ucciso dai colpi di un’arma da fuoco, nel rione Sanità, mentre in piazza del Plebiscito si celebravano i funerali di Pino Daniele.
Si tratta di un giovane ragazzo di 21 anni, Ciro Esposito, con precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. Gli inquirenti stanno ricostruendo la vicenda e pare che si sia trattato di un regolamento di conti. Infatti, i sicari (forse due), a bordo di un motorino, lo hanno raggiunto sotto casa, in via Sanità, tra il civico 100 e il civico 108, e gli hanno sparato. In tutto nove proiettili calibro 9. Ciro Esposito è stato portanto in ambulanza all’ospedale dei Pellegrini dove è arrivato già morto.
Assunta Lutricuso