È uno degli appuntamenti più attesi della XIV edizione di Malazè, l’evento archeoenogastronomico dei Campi Flegrei in programma fino al 24 settembre. Mercoledì 18 settembre c’è la “Notte Galeotta – Evasioni di Gusto”.

Dopo le esperienze del 2010 e del 2011, la kermesse flegrea torna tra le mura della Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli per un’altra serata di solidarietà. Stavolta a cucinare per una rosa di detenute saranno chef stellati del territorio e maestri pizzaioli. Alla serata parteciperanno la cantante Monica Sarnelli e il gruppomusicale Zio Natal, di cui alcuni dei componenti appartenenti all’Amministrazione penitenziaria, hanno sentito forte il desiderio di dare il loro sostegno.

Spiega Rosario Mattera, ideatore ed organizzatore di Malazè: “La serata si svolgerà all’interno del cortile seicentesco della struttura che sarà trasformato in un vero proprio ristorante all’aperto. Le ospiti dell’istituto in questa particolare occasione, tutta dedicata a loro, saranno invitate a prendere posto e gustare una cena davvero speciale. E non solo… alcune di loro, che nel corso della detenzione hanno mostrato particolari competenze manuali e olfattive, saranno premiate con una Borsa di Formazione”.

L’idea che abbiamo voluto proporre ha subito trovato l’interesse e la collaborazione della direzione del carcere, in particolare della direttrice Carlotta Giaquinto, che ringraziamo per aver sostenuto questa iniziativa”.

Proporranno i loro piatti la chef Marianna Vitale, stella Michelin di “Sud Ristorante” di Quarto, Angelo Carannante, stella Michelin di “Caracol” di Bacoli, Franco Pepe, di “Pepe in Grani”, Diego Vitagliano di “10 Diego Vitagliano pizzeria“, Francesco D’Alena di “Officina Bufala” Officine Nautilus.

Saranno inoltre presenti: La cooperativa Lazzarelle, Donne del Vino Campania, Ais Delegazione di Napoli, l’Apericar de “La Bottega dei Semplici Pensieri”, Perrella Distribuzione e gli studenti dell’I.s.i.s. Vittorio Veneto di Scampia.

L’evento non è aperto al pubblico.