Un’officina abusiva è stata scoperta da i carabinieri a Tozzelle, nel perimetro del Parco nazionale del Vesuvio.

Due donne di 71 e 37 anni e un uomo di 54 avevano realizzato in un capannone un’autofficina sprovvista di regolari autorizzazioni, i cui rifiuti speciali pericolosi venivano sversati nell’ambiente. Nel corso del controllo i militari hanno anche trovato la carcassa di un suv rubato. I tre sono stati quindi denunciati per ricettazione e smaltimento illecito di rifiuti. L’area è stata sottoposta a sequestro.