I nuovi dati sui  siti archeologici vesuviani riaffermano la tendenza positiva che questi parchi archeologici stanno vivendo,  con un totale di 24.073 accessi. I siti sono infatti ancora  tra le mete preferite da turisti e visitatori, in occasione della prima domenica del mese, oramai dedicata da qualche anno alle visite gratuite ai monumenti e siti d’arte statali grazie all’iniziattiva del Mibact. Il primo posto spetta – secondo dati della Soprintendenza – a Pompei, con 19.486 accessi; a cui fa seguito il Parco archeologico di Ercolano con 3.796 presenze dove la mattina di domenica 3 giugno, i volontari della Pro Loco Herculaneum, hanno accolto con dolci e bibite i visitatori degli Scavi. Chiudono questa breve classifica gli Scavi di Oplonti con Settecento presenze ed il Museo di Boscoreale con 91.