Ettore BellelliTommaso BisognoPasquale CirilloGennaro GarofaloCarmen IemmaBenito La VecchiaSilvia MandaraMarco NobisDomenico RaimondoMassimo Rega e Vito Rubino: sono questi i nomi degli 11 componenti del nuovo consiglio di amministrazione del Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana dop, che resteranno in carica per il prossimo triennio.

Si tratta in prevalenza di giovani e donne, allevatori e trasformatori che, per la prima volta, sono in maggioranza under 35. Un dato che rispecchia il trend della filiera bufalina, un comparto sempre più giovane e dinamico, dove oltre un terzo dei lavoratori è composto da trentenni che già ricoprono ruoli-chiave nelle aziende.

Le elezioni si sono svolte a Caserta, nelle sale del complesso monumentale del Belvedere di San Leucio nel pieno rispetto della normativa anti Covid. Molto alta l’affluenza alle urne: al voto ha partecipato il 93,5% dei soci del Consorzio, tra allevatori e trasformatori. Il neoeletto Consiglio di amministrazione, nelle prossime settimane, sarà chiamato a scegliere al proprio interno il nuovo presidente e i due vice presidenti.