Il 23 febbraio 1986  muore a Napoli Nino Taranto, grande attore comico italiano, indimenticabile spalla di Totò in molti dei suoi film. La scena della vendita della Fontana di Trevi, in “Toto Truffa ‘62”, fa ormai parte della storia del cinema comico italiano. Taranto inizia la sua carriera nel 1933 nel teatro di rivista. Oltre al teatro e al cinema, è uno dei comici in assoluto più presenti nella radio e, dagli anni ’60, colleziona innumerevoli apparizioni televisive, che contribuiscono a rafforzarne la fama.

Nino-Taranto 1a

Napoliflash24 ricorda il grande attore partenopeo, pubblicando la sua storia completa

Clicca qui per la storia di Nino Taranto I parte

Clicca qui per la storia di Nino Taranto II parte

Nino_Taranto 2b